+39 XXX XXXXXXX

© Energard 2024
All rights reserved

Nuova rete di teleriscaldamento DALMINE-BERGAMO

Realizzazione dorsale di teleriscaldamento DN500 da REA a GOLTARA

Rete di teleriscaldamento bergamo lallio dalmine
  • Cliente
    A2A Calore & Servizi
  • Categoria
    Teleriscaldamento
  • Incarico
    Studio di fattibilità, progettazione definitiva/esecutiva, direzione lavori
  • anno
    2019-2024

Il progetto prevede il recupero di calore dal termovalorizzatore di REA Dalmine fino a raggiungere la centrale di scambio realizzata presso l'impianto di Goltara, mediante una dorsale DN500, per la lunghezza complessiva di 5,5 km.

La rete di teleriscaldamento posata è composta da una tubazione di mandata, che trasporta acqua surriscaldata ad una temperatura massima di 130°C, e una tubazione di ritorno, che convoglia acqua ad una temperatura media di 65°C.
Il progetto prevede l’utilizzo del sistema costruttivo “Bonded”. Si tratta di un sistema preisolato costituito da:

- un tubo di servizio in acciaio;
- un isolamento in schiuma di poliuretano esente freon;
- un tubo guaina in polietilene ad alta densità.

La rete è stata realizzata principalmente utilizzando compensazione meccanica, ma in alcuni tratti sono state eseguite anche attività di pretensionamento (elettrico e termico), per ridurre l'ingombro del cantiere nel tratto interessato.

Sono stati inoltre realizzati 3 spingitubo (in particolare presso la strada provinciale SP525 e la rete ferroviaria di Tenaris) per ridurre l'impatto con la viabilità e permettere l'attraversamento dei punti critici rilevati in fase di progettazione.

Posa rete presso sottopassaggio autostradale con pretensionamento elettrico
Macchine per pretensionamento elettrico
Attraversamento strada provinciale